Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Lega Pro: per la Gazzetta Reggina seria candidata al ripescaggio

Lega Pro: per la Gazzetta Reggina seria candidata al ripescaggio

Quello della Gazzetta dello Sport è sempre un parere autorevole.
E, a giudicare da quanto si legge sulla rosea, la Reggina può guardare con fiducia verso un ripescaggio in Lega Pro.
Ci sono dodici posti liberi.
La rinuncia dello Sporting Bellinzago (promosso), porterebbe automaticamente la Caronnese in Lega Pro senza pagare alcuna tassa. Ma rinuncerà causa stadio e il posto andrà al Lecco.
Ne restano undici.
Quattro (mantenendosi larghi)dovrebbero andare alle retrocesse (Cuneo, Lupa Roma e Melfi). Da valutare la posizione dell’Albinoleffe, che non potrebbe beneficiarne avendolo già fatto solo un anno fa.
Restano sette posti dove le finaliste dei play off sarebbero davanti agli amaranto, ma la tassa da duecentocinquantamila euro e le carenze strutturali frenano diverse compagini. Non a caso la graduatoria è stata estesa a tutte le squadre della D.
Fondi, Fano, Cavese, Olbia, Forlì e Campobasso sarebbero pronte a soddisfare le richieste.
A ruota, tra le interessate, secondo la rosea ci sarebbero Taranto e Reggina.
Ci sarebbe un posto in meno, ma molto dipenderà dai criteri che sceglierà di seguire il 4 agosto il Consiglio Federale.
E gli amaranto non temono nulla: bacino d’utenza, tradizione, blasone, stadio a norma.
Adesso c’è davvero il rischio di illudersi, ma anche di farcela a giocare la Lega Pro l’anno prossimo.