Home / sport strill it archivio / Basket, Serie C Silver – Lamezia vola in semifinale, Rende ko (78-75)

Basket, Serie C Silver – Lamezia vola in semifinale, Rende ko (78-75)

BASKETBALL LAMEZIA – BIM BUM RENDE  78-75

(20-23, 39-44, 57-62)

LAMEZIA: Torcasio 12, Coluccio 2, G.Bosone, Falvo 4, Grande, M.Bosone, Rubino 14, Fragiacomo 14, Russo 5, Gaetano 16, De Luca, Koprivica 11. Coach Iracà ass. Lazzarotti

RENDE: Carelli, Mirando 33, Conte, Mazzuca 3, Gaglianese 2, Russo 17, Reda, Milito 20, Chironi. Coach Carbone ass.Carbone

ARBITRI: Migliaccio – Simone.

LAMEZIA TERME –  Arriva la vittoria anche in gara 2 per il Basketball Lamezia. Rende combatte va avanti ma deve soccombere alla “legge dello Sparti” e al quarto periodo dei ragazzi di coach Iracà che rimangono attaccati agli ospiti per tutto il match per poi dare la zampata nell’ultimo parziale. Pubblico delle grandi occasioni che non ha mai fatto mancare il proprio calore ai ragazzi partiti timidi e scarichi. Con il passare dei minuti è salito anche l’incitamento dalle tribune che ha proiettato Lamezia alla Semifinale Playoff. Passando alla cronaca partenza a mille per Rende che deve fare a meno dell’esterno Gallo, ma compensa con il gioco di squadra trovando un buon equilibrio. Lamezia parte ad handicap dovendo fare a meno di Antonicelli e con Koprivica a mezzo servizio. Ottimo incipit di Mirando che ne scrive 14 e fa impazzire la difesa lametina. Tra le mura lametine Fragiacomo sembra in ottima serata e trova il bersaglio grosso e qualche penetrazione. Solo tre punti separano le due squadre copo 10’ (20-23). Il secondo parziale ricalca l’andamento del primo con i padroni di casa che rincorrono a distanza di sicurezza e gli ospiti che cercano in tutti i modi il distacco, riuscendo ad andare sul +8 (36-44) ma Torcasio con una tripla allo scadere da 10 metri riporta sotto i suoi. Lamezia trova il filo del discorso riuscendo a limitare le giocate di Mirando, Rende trova un Russo in versione super che combatte prende tantissimi rimbalzi e porta a casa punti pesanti coadiuvato da Milito. Il terzo quarto vive di un equilibrio totale lasciando le distanze inalterate (57-62). Il pubblico lametino sale di intensità sull’onda delle giocate dei giallo blu. Rubino è un gladiatore e porta a casa tanti falli subiti alle recuperate e combattività.  L’entusiasmo sale, Rubino trascina i suoi segnando la tripla del meno 2 (70-72). Lo Sparti spinge i padroni di casa e diventa una bolgia dopo una super schiacciata di Fragiacomo , che torna a volare a tap in. Milito riporta i suoi avanti (72-75). Lamezia apre un parziale di 6-0 con cui fa scorrere i titoli di coda sul match e sulla serie vinta 2-0. Lamezia festeggia davanti ad un pubblico stupendo e vola in semifinale dove affronterà la corazzata Vis Rc.