Home / sport strill it archivio / Basket, A2 – Viola: ecco la prima finale. Al Pala Calalafiore arriva Casalpusterlengo

Basket, A2 – Viola: ecco la prima finale. Al Pala Calalafiore arriva Casalpusterlengo

di Vittorio Massa – Per la Viola Reggio Calabria la sfida contro Casal Pusterlengo rappresenterà la prima di sei finali che decreteranno quello che sarà il posizionamento finale dei reggini. Sei sfide di cui quattro in un “Pala Pentimele” che potrebbe essere un fattore non secondario a favore degli uomini di Frates. Seppur delusi ,e spesso e lontani dal condividere le scelte della società, il tifo organizzato neroarancio anche nella giornata di Venerdì ha dimostrato alla squadra il proprio attaccamento tramite una piacevole “invasione” durante l’allenamento serale accompagnati dalla scritta “Vincere”.

“Vincere” sarà la parola d’ordine per Frates e co. Il coach milanese non avrà più a disposizione Valerio Spinelli. Spazio e minuti importanti all’ex di turno Valerio Costa che dovrà essere la valida alternativa ad Adegboye. Sono attesi a risposte importanti anche Rullo e Marco Mordente dopo l’imbarazzante prova fornita ad Agropoli. Brackins, ritornato Mercoledì dall’America e Dobbins, sono le certezze.

Di fronte ci sarà una CasalP che è già ben oltre le più rosee aspettative d’inizio stagione. Salvezza matematica ormai ad un passo e un sogno play off ancora vivo per gli uomini di Finelli. Mente sgombra, serenità, ed un gruppo che seppur privo di una vera e propria stella riesce a ben distribuire i 78.8 punti di media. Il quintetto dei lombardi sarà il consueto: Fultz in regia, Jackson e Sandri esterni, Austin e Poletti sotto le plance. Chiumenti, Vencato e i giovani Bordato, Rossato e Donzelli pronti a dare man forte dalla panchina.

All’andata vinse la prima Viola del “Benedetto bis”. Domenica sarà tutta un’altra Bermè ,ma con una posta in palio sicuramente più importante. Palla a due alle 18.00.