Home / sport strill it archivio / Calcio a 5 femminile – La Royal Team Lamezia ospita Noci: “Confidiamo nel nostro pubblico”

Calcio a 5 femminile – La Royal Team Lamezia ospita Noci: “Confidiamo nel nostro pubblico”

Va in scena domani (PalaSparti ore 16) la prima di cinque finali che la Royal Team Lamezia cercherà di vincere per conservare, se non migliorare, l’attuale posizione, che garantirebbe intanto i play off promozione. Se invece dovesse non solo superare l’attuale capolista Bisceglie, ma migliorare l’attuale posizione rispetto alle due seconde degli altri gironi, significherebbe promozione diretta in A Elite e play off scudetto.

 

Intanto una gara alla volta: concentrazione massima per il New Team Noci reduce da tre vittorie di fila, che collocano le pugliesi con 16 punti a centro classifica. Il monito giunge dalla vice bomber della Royal, Erika Linza giunta a 9 gol stagionali (davanti c’è Giusi Mirafiore con 14, in verità ferma da un po’ a quella quota). “Sarà una gara difficile – spiega Lina -, nel girone di ritorno tutte le squadre sono più compatte e migliorate. Dunque massima concentrazione da parte nostra”. Ovviamente Linza, all’esordio in Serie A, vorrà continuare nell’ottimo torneo finora. “Certamente – sorride – e non solo a livello personale. Essere a soli 3 punti dalla vetta significa che stiamo facendo bene, e soprattutto che abbiamo affrontato le sconfitte traendo i giusti insegnamenti. Certo ora vogliamo restare in queste posizioni di vertice e chissà anche migliorare l’attuale secondo posto. Ma una cosa – sottolinea Linza – sarà ancora più importante: che domani il nostro Palazzetto sia ancora più pieno di come solitamente è. Confidiamo molto nell’aiuto non solo dei nostri stupendi tifosi, ma anche dell’intera città. Ci stiamo giocando qualcosa di davvero meraviglioso, speriamo di farcela”.

Settimana come sempre condotta con grande impegno e abnegazione da parte della squadra sotto le direttive di mister Carnuccio. Fin dalla ripresa di martedì il tecnico della Royal ha lavorato sodo, con schemi e indicazioni per scardinare le difese del Noci. Martina è già archiviata e occorre pensare soltanto al Noci: Carnuccio ha catechizzato a dovere le sue calcettiste, che non dovranno assolutamente sottovalutare le pugliesi, senza fare tabelle o pronostici.

Non ci sarà ancora Sophie Bagnato, reduce da infortunio, ed anche Loiacono. Ma la rosa è consapevole che, al di là delle assenze, c’è un’altra vittoria da conquistare!

CONVOCATE. Reda, Leone, Fragola, Mirafiore, Pota, Vezio, Romola, Sirianni, Linza, Marrazzo, Imbesi, Iellamo.

Terna calabrese per il match Royal-Noci, addirittura c’è un lametino, sperando che l’emozione di arbitrare la squadra della sua città non gli giochi brutti scherzi. Si tratta di Gennaro Cefalà di Lamezia Terme e Ferruccio Prisma di Crotone. Crono: Pierluigi Minardi di Cosenza.