Home / sport strill it archivio / Pasticcio Real Madrid in stile…Rende. Eliminato dalla Coppa a tavolino?

Pasticcio Real Madrid in stile…Rende. Eliminato dalla Coppa a tavolino?

Incredibile svista del Real Madrid. Gaffe ‘galattica’ del club spagnolo che con ogni probabilità verra squalificato dalla Coppa del Re per una dimenticanza clamorosa. Nella gara di ieri contro il Cadice, Benitez ha inserito nell’undici titolare Denis Cheryshev, calciatore russo di 24 anni fin qui poco utilizzato. Lo stesso Cheryshev dopo pochi minuti ha sbloccato la partita, vinta dal Real Madrid per 3 a 1.

All’intervallo iniziano a circolare voci riguardo una squalifica non scontata dal giocatore russo, Benitez va in tilt e (anche se in maniera del tutto inutile oramai) sostituisce il russo con l’ex interista Kovacic. Al fischio finale è tutto confermato, l’errore ufficializzato: Cheryshev era squalificato per aver collezionato tre cartellini gialli in Coppa del Re la scorsa stagione, con la maglia del Villarreal.

La dirigenza del Cadice si è riunita a fine partita e poi ha annunciato che il ricorso sarà formalizzato. “Aspettiamo di vedere cosa succede. Se il Cadice presenterà ricorso, toccherà al giudice della competizione decidere”, ha commentato il dirigente del Real, Emilio Butragueño. I precedenti però non lasciano spazi ad interpretazioni: a settembre l’Osasuna è stato squalificato per aver schierato contro il Mirandés Unai, espulso nella partita precedente. Real Madrid disattento quindi come successo al Rende nel corso di questa stagione. Nella gara con la Reggina il club calabrese aveva schierato Feraco, ancora squalificato per un turno dallo scorso campionato. Il ricorso della Reggina è stato vinto dagli amaranto, con la vittoria per 3 a 0 dopo la sconfitta subita sul campo.