Home / Sport Strillit / BASKET / Basket, Viola: il Dg Condello scalda l’estate neroarancio, Freeman è pronto a sbarcare

Basket, Viola: il Dg Condello scalda l’estate neroarancio, Freeman è pronto a sbarcare

di Gianni Tripodi – Qualora ce ne fosse bisogno, in un luglio già caldissimo, ci ha pensato il direttore generale Gaetano Condello a scaldare ancora di più l’estate della tifoseria nero arancio. Austin Mambo Freeman Jr, il colpo che non ti aspetti, arrivato in grande anticipo forse, ma meglio così. In molti non ricorderanno la data: 31 luglio 2011, ma quel giorno fu annunciato il primo grande acquisto targato Condello, fu ufficializzato infatti l’approdo in riva allo Stretto di Marco “Bum Bum” Caprari dopo quelli di Grilli, Gambolati, Laganà e Marmugi. Stavolta il Dg ci ha impiegato meno del previsto alzando di molto l’asticella, un colpo ad effetto che fa rumore e riaccende l’entusiasmo della tifoseria un po’ spentasi al termine del campionato. A microfoni spenti Condello ha dichiarato che non si fermerà di certo qui, dopo l’arrivo del secondo acquisto Ghersetti questo è solo l’inizio, la Viola vuole vivere una stagione da vera e propria protagonista.

Austin Freeman “Sugar Free” si prepara a sbarcare in riva allo Stretto direttamente dalla Repubblica Dominicana già in ottima forma visto che solo tre giorni fa si è concluso il campionato della Liga Nacional de Baloncesto. Dopo la breve avventura alla Virtus Roma dove ha giocato solo otto partite Austin ha deciso di rimettersi in gioco dall’altra parte dell’Oceano e terminata la stagione in Italia il 23 maggio ha firmato per i Titanes Del Distrito. Freeman ha terminato la stagione come terzo miglior realizzatore del torneo con 22 punti di media in 19 incontri disputati con il 44.8% dal campo e secondo migliore assist man con 4.2 assist a partita. E’ diventato il primo giocatore della lega dominicana a registrare più di 25 punti e 10 assist in due partite di fila e ha segnato il canestro della vittoria allo scadere contro gli Indios de San Francisco (99-97). Idolo indiscusso della tifoseria dei Titanes siamo certi non impiegherà moltissimo a diventarlo della curva “Massimo Rappoccio” che hanno già avuto modo di ammirarlo durante la quarantaduesima edizione del Trofeo Sant’Ambrogio. Nella prima semifinale contro Trapani vinta al fotofinish (75-74) Freeman ha portato l’Upea al successo realizzando 20 punti e incantando la tribuna del Pala Mazzetto. Il primo botto dunque c’è stato e ha fatto molto rumore, rimanete sintonizzati su “Radio Condello”, questo è solo l’inizio!