Home / Sport Strillit / REGGINA / Dalla Reggina in prestito in Calabria, Situm: “Cosenza scelta giusta, città a misura d’uomo”

Dalla Reggina in prestito in Calabria, Situm: “Cosenza scelta giusta, città a misura d’uomo”

A pochi minuti dal mercato Mario Situm era ancora in cerca di sistemazione.  La Reggina aveva diciannove over e necessità assoluta di piazzarne uno.   Il croato era quello che aveva più mercato e gli amaranto hanno dovuto cederlo in prestito.

Oggi è in prestito secco al Cosenza.   I silani a fine stagione non avranno alcun diritto di riscatto, ma nel frattempo se lo godono. Ai microfoni del Corriere dello Sport è stato lo stesso Situm a raccontare come sono andate le cose.

“Mancavano – ha detto – una ventina di minuti allo scadere del mercato estivo e allora ho appreso che c’era il Cosenza che si era interessato a me. Prima ancora si erano fatte avanti alcune squadre slovene e croate e due italiane di B. Ho preferito Cosenza e devo dire che la scelta è stata giusta. La città è a misura d’uomo, l’ambiente ideale”.

A Cosenza gioca quinto nel 3-5-2. “Non ho alcun problema a giocare a destra, anche se preferisco partire dalla parte opposta. La squadra è nuova di zecca e dopo sette giornate di campionato il gruppo inizia ad avere una sua identità”.