Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Bellomo l’imprescindibile

Reggina, Bellomo l’imprescindibile

Cinque giornate.  Anche quest’anno, come negli ultimi due, è bastato poco tempo per rendersi conto di quanto Nicola Bellomo sia oggi un calciatore fondamentale per la Reggina.   Una conclusione a cui arrivò anche Marco Baroni, le cui scelte sembravano prefigurare una cessione  a gennaio del trequartista barese, arrivato poi a riprendersi un posto  da titolare.

Contro il Pordenone , entrato a gara in corso, ha ancora una volta confermato le indicazioni palesate contro la Spal.   Tra i calciatori amaranto è quello a cui, in questo momento, la palla scotta di meno quando   tra i piedi. Lo si è percepito anche nei palloni (neanche troppi) toccati a Pordenone.

Il fato ha poi voluto che dai suoi piedi sia nato l’assist per Galabinov, in cui c’è forse un po’ di fortuna ma anche forse l’ennesima indicazione del fatto che il momento è di quelli positivi.

Quando mancano diversi giorni alla gara contro il Frosinone, è abbastanza chiaro che Bellomo è un candidato autorevole per una maglia da titolare sabato dopo essere subentrato a Lignano Sabbiadoro.

Ed è verosimile immaginare che Aglietti abbia scelto di tenerlo fuori inizialmente nella gara di martedì per ragioni strettamente legate al turnover.