Home / Sport Strillit / REGGINA / Gallo su Pordenone-Reggina :”Con il lutto nel cuore non era facile, uomini veri”

Gallo su Pordenone-Reggina :”Con il lutto nel cuore non era facile, uomini veri”

La Reggina, nel turno infrasettimanale, ha ottenuto un pareggio a Pordenone.  Un risultato che potrebbe non essere soddisfacente se si considera che gli avversari avevano sempre perso e non avevano ancora segnato un gol prima della quinta giornata.

In B, però, ogni punto sa essere prezioso e chiunque può battere anche la più accreditata delle corazzate. Ragion per cui un pareggio arrivato lontano dalle mura amiche, a cinque minuti da quella che stava diventando una sconfitta, va salutato con la soddisfazione di chi ha mantenuto l’imbattibilità.

Non è un caso che il presidente della Reggina Luca, attraverso il suo profilo Twitter, ha voluto dire la sua sull’ultima prestazione della squadra. Lo ha fatto ponendo l’accento anche sull’aspetto umano e morale, considerando che il gruppo è sceso in campo a quarantotto ore da una perdita dolorosa.  Soprattutto per chi c’era l’anno scorso, Massimo Bandiera era un vero e proprio punto di riferimento.

“Adesso – ha scritto Gallo in un post –  le partite senza sconfitta sono cinque. Ieri non è stato facile, ma pur scendendo in campo con il lutto nel cuore, questo gruppo ha confermato di essere composto da uomini veri”.