Home / Sport Strillit / REGGINA / Crotone-Reggina, Modesto: “Vincere il derby è bellissimo, non nego l’affetto per Reggio”

Crotone-Reggina, Modesto: “Vincere il derby è bellissimo, non nego l’affetto per Reggio”

“È una partita non facile.  La Reggina è una squadra intelligente, anche noi abbiamo le nostre le armi. Dobbiamo trovare l’equilibrio, perché quando attacchiamo dovremo essere bravi sulle coperture preventive”.

Lo ha dichiarato Francesco Modesto alla vigilia di Crotone-Reggina. “Questa – ha spiegato –  è una partita che non sono io a caricarla. È una partita che il calciatore sente nell’aria, quando si gioca un derby contro la Reggina.  Devi cercare di mantenere i toni un po’ più bassi, sennò diventa tutto elettrico. Ci teniamo a fare un risultato pieno”.

“Io – ha precisato –  alleno il Crotone in questo momento. Devo fare di tutto per rendere al massimo i calciatori. Vincere un derby è bellissimo per tutti, per me, per i calciatori, per tutta la città. Giocare una partita del genere è bello perché ti dà sensazioni diverse”.

“Il Modesto  – calciatore – ha ricordato –  è passato. Ho fatto tre anni a Reggio negli anni in cui eravamo in Serie A, ho avuto il premio di essere cittadino onorario di Reggio Calabria. Non nego che lì ho tanti amici,  ho affetto nei confronti della gente di Reggio.  Oggi, però, sono crotonese,  ho giocato a Crotone, sono l’allenatore del Crotone e penso a questa squadra che alla fine è quella che ho sempre avuto nel mio cuore”.