Home / Sport Strillit / REGGINA / La gara di Lamezia è molto amichevole per la Reggina, gli amaranto passano (2-0)

La gara di Lamezia è molto amichevole per la Reggina, gli amaranto passano (2-0)

Un gol per tempo. Uno di Montato e uno di Loiacono.  Sono le reti che hanno permesso alla Reggina di battere l’Fc Lamezia nella gara amichevole del D’Ippolito.

La sfida ha visto gli amaranto giocare al piccolo trotto per gran parte della gara,  concedendosi qualche distrazione e facendo fare un figurone ai padroni di casa che affronteranno la D con la volontà di essere protagonisti e magari centrare l’approdo tra i professionisti.

Sotto gli occhi di ex come Salandria e Camilleri (in campo con gli avversari), la Reggina di Alfredo Aglietti non ha mostrato una manovra particolarmente fluida (se non a sprazzi) e l’utilizzo del doppio centravanti (MontaltoGalabinov) non è sembrata una soluzione in grado di offrire risposte significative.   Da non escludere che la posta in palio non esattamente troppo alta potrebbe aver in qualche modo falsato i reali risultati dell’esperimento.

Tra gli amaranto esordio per Amione nella ripresa e possibilità di dare minutaggio nelle gambe a tanti calciatori che sono alla ricerca della migliore condizione.  E forse era ciò che contava di più.

 

 

 

FC LAMEZIA TERME-REGGINA 0-2

Marcatori: 12′ Montalto, 52′ Loiacono.

FC Lamezia Terme (4-3-3): D’Andrea (46′ Gentile (82′ Martino), Miliziano (82′ Carubini), Nocerino (82′ Talarico), Camilleri (60′ Rechichi), Tipaldi (60′ Amendola); Maimone (46′ Vitolo), Salandria (72′ Ferrara), Bezzon (46′ Bernardi); Da Dalt (46′ Provazza), Haberkon (46′ Umbaca), Russo (46′ Verso (82′ Trotta). A disposizione: Tringali. Allenatore: Erra.

Reggina (4-4-2): Micai (60′ Lofaro); Lakicevic (46′ Loiacono), Stavropoulos (46′ Cionek), Regini (46′ Amione), Di Chiara (46′ Liotti); Ricci (60′ Ejjaki), Hetemaj (46′ Bianchi), Crisetig (46′ Gavioli), Bellomo; Galabinov (46′ Ménez), Montalto (46′ Tumminello). A disposizione: Lofaro, Ejjaki. Allenatore: Aglietti.

Arbitro: Alessandro Femia di Locri. Assistenti: Andrea Galluzzo di Locri e Domenico Zappino di Vibo Valentia.

Note – Calci d’angolo: 7-5.