Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Taibi fa il punto sul mercato: “Tratto solo le cessioni, Ragusa o Matos? Se ne escono tre o quattro.”
Massimo Taibi, Reggina

Reggina, Taibi fa il punto sul mercato: “Tratto solo le cessioni, Ragusa o Matos? Se ne escono tre o quattro.”

“Sto praticamente trattando solo le cessioni. Dobbiamo farle, ma è un problema per tutti. Tu vai in giro in albergo e tutti sono disperati perché devono fare delle delle cessioni. Ci troviamo in una situazione delicata che stiamo toccando con mano. Sto imbastendo delle trattative per gli esuberi”.

Così Massimo Taibi ha parlato ai microfoni di Reggina Tv facendo il punto sull’ultimissima fase di mercato. “Credo – ha precisato –  che la nostra squadra sia al completo. Se dovessero uscire tutti, proveremo a fare qualcosa”.

E poi nel dettaglio: “Rossi al Monopoli credo si possa fare, sperando non cambi idea. Per Rubin stiamo aspettando l’evolversi di una situazione che si sblocchi, per Garufo c’è una richiesta da una squadra di Serie D. Crimi ha mercato e se ne sta occupando il suo procuratore. Due squadre di Lega Pro importanti sono su di lui”.

E su Situm al Cosenza: “Il Cosenza me l’ha chiesto e ci stiamo parlando”.

Pare tramontata l’ipotesi di Montalto al  Padova: “L’attaccante è l’unico ruolo in cui nell’ultimo giorno di mercato si faranno pazzie. Montalto non è in uscita, a meno che non ce lo chiedono.  Privarsi di un calciatore  sarebbe possibile, ma questo deve convenire a tutti perché non svendiamo nessuno”.

La Reggina ha diciannove over, “Se non dovesse uscire il diciannovesimo andrà fuori lista”.

E sui calciatori in entrata: “Ragusa è un giocatore che ci può interessare se escono 3-4 calciatori, così come Matos. Ad oggi è difficile”.