Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina-Ternana, Toscano: “Non chiedetemi un pronostico, obiettivi? Questa B impone cautela”

Reggina-Ternana, Toscano: “Non chiedetemi un pronostico, obiettivi? Questa B impone cautela”

“Attendo con impazienza la gara tra Reggina e Ternana ma non chiedetemi un pronostico poiché non sono in grado di sbilanciarmi sul risultato di un match che si preannuncia tanto equilibrato quanto tirato sul piano agonistico. In un contesto del genere, e su un campo che mi auguro migliorato rispetto a quello in pessime condizioni di domenica scorsa, potrebbero risultare decisivi gli episodi, per definizione non pronosticabili”.

Non vuole dire il risultato e probabilmente neanche per chi tifa Mimmo Toscano, tenuto conto che è lecito immaginare che il suo cuore batta per gli amaranto. Tuttavia, quella tra Reggina e Ternana è una sfida particolare per lui. A Reggio è nato e cresciuto, vinto da allenatore e da calciatore. A Terni ha vissuto anni belli da tecnico con un campionato da C vinto.

Le sue dichiarazioni sono state rese al Corriere dell’Umbria.  Poi spazio ai presidenti ambiziosi: “Luca Gallo e Stefano Bandecchi sono imprenditori di successo che ovviamente vogliono vincere anche nel calcio, come peraltro avvenuto nel penultimo e nell’ultimo torneo di C. Però la B, soprattutto quella livellata in alto come quella appena iniziata, impone massima cautela”.