Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Menez ora gli scenari sono più chiari

Reggina, Menez ora gli scenari sono più chiari

Si parla tanto di Jeremy Menez in quest’estate.  L’addio di Marco Baroni ha, di fatto, riaperto la possibilità che il calciatore resti.  Ogni discorso resta vincolato alle preferenze di Aglietti, ma si sa che il tecnico non ha fatto chiuso la porta al francese.

Le ultime dichiarazioni di Taibi che, più o meno dicono, “se arriva la proposta giusta la valuteremo” si inquadrano nella definizione di quella che è la situazione.

Menez non è necessariamente in uscita. Lo sarebbe se si creassero le condizioni (e non è detto che ciò accada).   La Reggina lo lascerà partire se arriverà un’offerta giusta, che non significa euro per il suo cartellino.

Nessuno pagherebbe dei soldi per un calciatore di 34 anni, dall’ingaggio pesante e che ha fatto fatica a trovare spazio in B.

Offerta giusta significa che, con buona probabilità, la Reggina non andrà a  cercare di rescindere il contratto con un esborso.

A quel punto la soluzione diventerebbe un tentativo di recupero del calciatore.

Qualora, invece, partisse con una soluzione indolore per il club, si reinvestirebbe il suo pesante ingaggio (quantomeno in parte)  in un profilo di spessore per la categoria. Probabilmente un attaccante.