Home / Sport Strillit / REGGINA / Giuseppe Riso, da Reggio Calabria al top degli agenti calcistici: “Sognavo di fare l’imprenditore”

Giuseppe Riso, da Reggio Calabria al top degli agenti calcistici: “Sognavo di fare l’imprenditore”

Giuseppe Riso è oggi uno dei più importanti di calcitori che operano in Italia. Vent’anni fa ha lascicato Reggio Calabria con la sua famiglia per spostarsi a Milano. Ha concesso un’intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha raccontato che, già da piccolo, sognava di fare l’imprenditore.  Nella sua scuderia ci sono calciatori come il Papu Gomez, Sensi e Cristante

Fece storia una sua foto in cui aveva quasi definito il passaggio di Tevez al Milan con Adriano Galliani e l’agente dell’argentino.

Si è raccontato in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Ancora adolescente il trasferimento a Milano. «Gioco a calcio – ricorda – a Saronno: attaccante veloce ma segno poco. Inizio a lavorare in una tipografia, poi faccio il magazziniere, lo spedizioniere, mi iscrivo alla facoltà di Economia e Commercio e al tempo stesso vendo porte e finestre di fianco all’Università. Poi inizio a fare il postino e il cameriere a San Siro. Ho la possibilità di essere assunto a tempo indeterminato nelle Poste: incoraggiato da mio padre dico no, rinuncio a 1300 euro al mese e vado avanti col mio sogno>.

Oggi gestisce oltre trenta calciatori di grande rilevanza. «Ho creato –  dichiara – la GR Sports, organizzandola come un club di calcio: ho uno studio legale, l’avvocato Scaccabarozzi è da Pallone d’oro, un social mediamanager, un commercialista, c’è chi si occupa dello scouting una segreteria sempre operativa. I ragazzi vengono seguiti 24 ore al giornoe gli offriamo una consulenza a 360 gradi. Il lavoro di scouting, portato avanti anche da mio fratello, è continuo: c’è chi guarda video all’infinito, altri nei campi
di periferia scovano i campioni del futuro».

 

(FOTO GRAGENCY.COM)