Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Giovanni Di Lorenzo: l’ultimo dei “Sant’Agata boys”

Reggina, Giovanni Di Lorenzo: l’ultimo dei “Sant’Agata boys”

Avrà fatto un certo effetto ai tifosi della Reggina guardare la gara dell’Italia e notare come Giovanni Di Lorenzo, di strada, ne abbia fatta tanta.

È l’ultimo grande calciatore venuto fuori dalle giovanili amaranto. Le stesse che, ad esempio, hanno fatto venire fuori il campione del mondo Perrotta.

Di Lorenzo è arrivato a Reggio poco più che adolescente e ha fatto una discreta trafila nel settore giovanile, prima di andare a fare esperienza a Cuneo ed essere aggregato alla prima squadra.

Di Lorenzo era in campo, giovanissimo, anche nella gara che la formazione amaranto vinse in quello storico play out a Messina il 30 maggio 2015.

La beffa è semmai che il fallimento della squadra non portò neanche un euro nella cessione del calciatore che, tra l’altro, fu costretto a ripartire da Matera prima di dare luogo ad una vera e propria escalation.

L’auspicio, e se lo augura anche il presidente Gallo, è che presto  dal centro sportivo possano venire fuori altri talenti.