Home / Sport Strillit / REGGINA / La Reggina ha fretta per il portiere, ma ci sarà da attendere

La Reggina ha fretta per il portiere, ma ci sarà da attendere

La Reggina vorrebbe colmare al più presto possibile il vuoto che attualmente ha in porta. Servono due portieri, ma soprattutto per chi si candida ad avere il ruolo da titolare potrebbe esserci da attendere.

Il club amaranto ha tre obiettivi.  Ma tutti potrebbero richiedere del tempo prima di poter essere trattati in maniera concreta.  Il primo obiettivo è Mauro Vigorito, ma i salentini potrebbero valutare l’eventuale esistenza di acquirenti per Rafael. A quel punto saprebbero di avere in casa un numero uno adeguato per il torneo cadetto, che ha giocato da titolare l’annata dell’ultima promozione in A dei giallorossi (Due anni fa)

Parlare con la Salernitana per Micai, in questo periodo, non è esattamente l’impresa più semplice. I granata sono alle prese con le difficoltà derivanti dalla necessità di un cambio di proprietà che consenta l’iscrizione al campionato di Serie A.

E Vicario del Cagliari dipenderà anche dal futuro di Cragno.  Il numero uno cagliaritano ha tanti estimatori e i sardi potrebbero valutare l’esistenza di acquirenti, in grado di offrire una grande cifra per averlo. A quel punto Vicari sarebbe candidato a prendersi la porta dei rossoblu.

Circostanze che, in qualche caso, legittimano il fatto che la Reggina stia cercando profili di buona levatura.