Home / Sport Strillit / REGGINA / Baroni firma per il Lecce, c’è una differenza con il contratto che gli offriva la Reggina

Baroni firma per il Lecce, c’è una differenza con il contratto che gli offriva la Reggina

“L’U.S. Lecce comunica che la conduzione tecnica della prima squadra è stata affidata a mister Marco Baroni.
Il tecnico ha sottoscritto un contratto di un anno con opzione per il prolungamento fino alla stagione 2022/23.
Formano lo staff tecnico a disposizione di mister Baroni l’allenatore in seconda Fabrizio Del Rosso, i preparatori atletici Giovanni De Luca, Federico Di Dio, Andrea Petruolo ed il preparatore dei portieri Luigi Sassanelli”.

È il comunicato con cui il Lecce ha ufficializzato l’ingaggio dell’ormai ex allenatore della Reggina Marco Baroni.  Non è difficile notare come il contratto proposto dai salentini sia paradossalmente meno lungo di quello che, stando a quanto emerso, gli aveva offerto la Reggina.  La società voleva legarsi con l’allenatore fiorentino fino al 2023

Il club amaranto gli aveva proposto un biennale, a cifre annuali più basse di quelle sono arrivate da Lecce, ma garantendo una cifra complessiva che (bonus inclusi) poteva essere superiore.   Sarà comunque da valutare a cosa fa riferimento l’opzione comunicata dai salentini.

La natura dell’accordo firmato con il Lecce autorizza a credere che alla base della celta di lasciare Reggio ci siano questioni non legate all’aspetto strettamente finanziario.