Home / Sport Strillit / BASKET / Reggio Calabria è in lutto, è morto il giudice Viola: il padre della Pallacanestro in città

Reggio Calabria è in lutto, è morto il giudice Viola: il padre della Pallacanestro in città

Reggio Calabria perde un pezzo della sua storia che, a sua volta, un pezzo di storia lo ha creato. Il giudice Giuseppe Viola non c’è più. Magistrato di professione, ha iniziato a scrivere le pagine di quello che è un vero e proprio mito del territorio: la Viola Basket.

Era stato lui, nel 1966, a dare una nuova vita alla pallacanestro reggina e ribattezzandola Cestistica Piero Viola, in onore del fratello venuto a mancare.
Parte tutto da lì.

Da lui poi poi sono arrivati Campanaro, Volkov e Ginobili e tanti protagonisti che hanno indossato la storica canotta neroarancio.  Un escalation quella del club partita dalle serie minori ed arrivata a toccare picchi che nessuno si sarebbe immaginato.