Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Baroni: “No alibi, tutto ciò ci deve rafforzare”
Marco Baroni, tecnico della Reggina
Marco Baroni, tecnico della Reggina

Reggina, Baroni: “No alibi, tutto ciò ci deve rafforzare”

Riepilogando.  La Reggina batte la Reggiana e subito scopre la positività di un dirigente. Passano due giorni e si scopre che un altro dirigente ha il Covid. Nessuno facente parte del gruppo squadra, ma figure che hanno generato la necessità di un’interminabile girandola di tamponi di controllo e allenamenti distanziati.

“Finalmente si torna” ha detto Baroni dopo i quindici giorni di stop . “È stata – ha evidenziato –  un’attesa lunga con un po’ di vicissitudini. Adesso ci aspetta questa partita. Ci siamo preparati e quindi andiamo a giocare”.

“I distanziamenti – ha rivelato – e un po’ anche questa pressione, quest’attesa dei tamponi, non è il massimo. Dopo tanto lavoro. Dopo un’annata in cui sappiamo tutti dove siamo partiti, non dobbiamo cercare alibi. Tutto ciò ci deve rafforzare”.

Chiaro il riferimento al fatto che proprio quando l’incubo sembrava finito è venuta fuori la positività di un calciatore, presumibilmente riferito ad una linea di contagio diversa rispetto a quella dei dirigenti.

E davanti c’è una avversario complicato come la Cremonese. “È  – ha chiarito il tecnico – una buona squadra. Ha cambiato a gennaio, ha portato giocatori anche importanti. Già in passato aveva creato le basi per essere tra le protagoniste. Sarà una partita difficile. Tutto. Molto passa da noi”.