Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Baroni: “Ora le parole contano fino ad un certo punto”

Reggina, Baroni: “Ora le parole contano fino ad un certo punto”

L’1 maggio si torna in campo.   Alle 14 si gioca a Cremona e il tecnico della Reggina Baroni ha parlato ai microfoni di Tutti Figli di Gallo su Reggina Tv. “La sosta  – ha evidenziato – ci ha permesso di lavorare. Avevamo un po’ il pensiero sul discorso delle positività e dei tamponi. Fondamentalmente è andato tutto bene. A parte alcune sedute fatte con distanziamento, per il resto il nostro programma non ha subito grandi variazioni rispetto al programma normale”.

Baroni pare non sfuggire più alla parola plaay off. “Gli articoli – ha evidenziato –  cercano sempre di mettere in evidenza l’obiettivo finale. Il nostro è quello di affrontare queste gare con attenzione, consapevoli della crescita della squadra e che un primo obiettivo è stato raggiunto. Le parole contano fino ad un certo punto, è molto importante quello che le nostre teste, la nostra voglia e il nostro desiderio maturerà dentro di noi.  E poi ci sono gli avversari che sono importanti, ma anche noi lo siamo”.

E poi sguardo al prossimo avversario. “La Cremonese – ha detto il tecnico –  è una società che ha investito molto. Ha creato già negli anni scorsi una base importante, a gennaio ha cambiato guida tecnica e ha giocatori di qualità, fisicità, gamba. Come la mia attenzione a quella parola magica ma è rivolta alla nostra crescita, noi guardiamo  all’avversario sapendo che molto passa dalla nostra prestazione”.