Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Patti su Menez: “Ragazzo eccezionale, tutti gli vogliono bene, se il mister non lo sceglie ha i suoi motivi”

Reggina, Patti su Menez: “Ragazzo eccezionale, tutti gli vogliono bene, se il mister non lo sceglie ha i suoi motivi”

Reggina-Vicenza è stata l’occasione in cui Jeremy Menez ha ritrovato il campo dopo l’ennesimo infortunio.   Un problema che non è comunque il motivo per il quale ha incassato diverse esclusioni durante la gestione Baroni.

A parlare del francese è stato il braccio destro del ds Taibi, Matteo Patti. “Jeremy  – ha dichiarato ai microfoni di Reggina Tv – è un ragazzo eccezionale che si allena ed è a disposizione del mister. All’inizio indubbiamente è stato quasi determinante per noi, perché tante volte quando non avevamo grandi risultato lui riusciva ad essere determinante in alcune circostanze.  Poi ha avuto l’infortunio, si è dovuto rimettere in carreggiata, il mister ha fatto scelte importanti e gli hanno dato ragione”.

“I ragazzi – ha proseguito –  gli vogliono bene, il problema è che si chiama Menez e tutti quanti si aspettano chissà cosa da lui in qualsiasi circostanza. Che ci si aspettasse qualcosa di più da lui è fuori di dubbio, anche perchè il mister per non sceglierlo tra gli undici hai i suoi buoni motivi ed è sostenuto da tutti noi. Va bene, così. Dobbiamo lavorare e se sarà il momento lo butterà dentro”.