Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, la forza del gruppo in un’immagine simbolica

Reggina, la forza del gruppo in un’immagine simbolica

“Gruppo”. Un termine abusato in qualche occasione nel mondo del calcio, soprattutto quando si vuole raccontare che c’è unione tra i giocatori. A volte si tratta di dichiarazioni pro-forma che magari nascondono “non verità”.

Ci sono, però, immagini spontanee che diventano certificazione del fatto che in una squadra possa esserci uno spogliatoio coeso.

Un esempio concreto arriva dalla vittoria della Reggina contro il Monza.  Il gol vittoria lo firma Rigoberto Rivas.   L’honduregno, come primo pensiero, ha avuto quello di abbracciare Giuseppe Loiacono.

Non si tratta di uno qualunque, ma del capitano, fresco di esclusione dalla formazione titolare.  Scelte che un giocatore deve rispettare da professionista quale è.

Non era, però, scontato che dovesse essere il primo a balzare fuori dalla panchina e ad abbracciare quello che, al triplice fischio finale, si rivelerà il match winner.

Un abbraccio significativo, anche perché si tratta di due protagonisti della promozione della passa stagione.