Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina-Empoli, le possibili scelte di Baroni

Reggina-Empoli, le possibili scelte di Baroni

Reggina-Empoli  è  una partita che definire complicata è un eufemismo per gli amaranto, anche perché di fronte c’è la capolista. La squadra di Baroni , però, arriva contro quella di Dionisi con consapevolezza e autostima tali da poter immaginare di poter dare filo da torcere a quella che, al momento, si è dimostrato sulla distanza la squadra più forte del campionato.

Reggina-Empoli, Baroni determinato

Marco Baroni non dovrebbe snaturare la su creatura. La squadra che ha vinto a Ferrara dovrebbe essere confermata per larghi tratti. A partire dalla fase offensiva. Montalto guiderà l’attacco con una batteria di trequartisti che non dovrebbe differire da quella vista a FerraraEdera, Folorunsho e Rivas dovrebbero essere preferiti ancora una volta a Menez che, però, partirà dalla panchina.

Linea di centrocampisti affidata ancora una volta a Crisetig e Crimi, mentre difficilmente si vedranno novità in difesa. A Ferrara ha giocato una linea con Liotti a sinistra, Cionek e Loiacono in mezzo e Delprato a sinistra. In porta, ovviamente, ci sarà Nicolas.

Reggina, Di Chiara rientra

Qualche novità, almeno in teoria, potrebbe esserci sugli esterni difensivi dove a lungo Gianluca Di Chiara è stata la scelta prediletta di Baroni. Tuttavia, la buona prova di Liotti a Ferrara porta a immaginare che il tecnico possa preferire il giocatore di Pizzo, anche perché l’ex perugino torna dopo un problema fisico.

Quelli che potrebbero apparire gli orientamenti di Baroni potrebbero essere sconfessati, come accaduto nel recente passato, da quelle che in realtà sono le idee dell’allenatore.  Quest’ultimo è sempre molto ermetico quando c’è da parlare dei propri piani per le partite.