Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Gallo: ‘Taibi? Gli scontri ci possono stare, Baroni? Se continua così…’

Reggina, Gallo: ‘Taibi? Gli scontri ci possono stare, Baroni? Se continua così…’

Da quando Luca Gallo ha acquisito la Reggina ha spesso sottolineato il suo essere novizio in materia calcistica. Una presa di posizione che serve anche a sottolineare quanto preferisca delegare le scelte sportive a chi, come il suo direttore sportivo, abbia competenze acquisite sul campo.

Che, però, il patron non abbia voglia di avere  voce in capitolo potrebbe non essere una verità. È una constatazione che si può dedurre da un passaggio dell’intervista che  Gallo ha rilasciato alla Gazzetta del Sud.  Nel momento in cui ha parlato del suo rapporto con Massimo Taibi si è espresso in termini chiaro

“Penso – ha detto –  sia un ottimo ds, ha grandi potenzialità ma può ancora migliorare, e diventare un direttore di primissima fascia. Gli scontri ci possono stare, quando avvengono con lealtà e correttezza”.

Nella Reggina 2020-2021 c’è un altro protagonista: il timoniere. Colui il quale, anche grazie al mercato di gennaio, pare aver dato alla squadra la possibilità di giocarsi con grandi potenzialità la salvezza. “Quello che sta facendo Baroni – ha detto Gallo –  è sotto gli occhi di tutti. Sì, se continua così parleremo certamente di prosieguo. D’altronde, prima ancora che dai contratti, le conferme più importanti arrivano dal campo”.

Parole che, in un certo senso, mirano a sottolineare che qualora il prosieguo della stagione dovesse essere caratterizzato dagli stessi risultati che ha portato fino a qui a Marco Baroni, è lecito credere la società faccia di tutto per mantenere l’allenatore alla guida degli amaranto anche nella prossima stagione.