Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, il nuovo dg Mangiarano: ‘Impressionato dalla dimensione del club, onorato di essere qui’

Reggina, il nuovo dg Mangiarano: ‘Impressionato dalla dimensione del club, onorato di essere qui’

“Sono onorato di essere il direttore generale della Reggina”. Così Giuseppe Mangiarano ha aperto la sua nuova avventura da dg amaranto.

Per il nuovo dirigente amaranto un passato anche in club come Milan e Inter. “Il mio passato  – ha detto –  mi può aiutare in alcune scelte. Ogni club ha la sua storia e bisogna rapportarsi in maniera differente. In questo caso della Reggina che è una delle squadre, se non la squadra più importante, della nostra regione”.

“Il percepito – ha rivelato –  che c’è all’esterno di Reggio sul presidente Gallo è qualcosa di straordinario. Quando ho ricevuto la telefonata mi sono subito messo a disposizione. Ho trovato una persona che pensa a come raggiungere il successo.  L’immagine che ha al di fuori di questa realtà è tantissimo. Quando ho ricevuto la telefonata mi sono sentito onorato della scelta, la trattativa è durata un secondo”.

“Sto incontrando – ha rivelato Mangiarano –  tutte le persone che lavorano all’interno del mondo Reggina. Tutti i responsabili delle varie aree. La Reggina è un mondo che non è nato da tanto. Va dato merito al presidente Gallo che ha costruito un club. Sono rimasto impressionato dalla dimensione di questo club. Spero di riuscire a trasferire l’effettiva dimensione del club che ha costruito il presidente Gallo”.

“La Reggina – ha proseguito – è una macchina che funziona bene. Se voi andate su Google Maps e vedete il centro Sant’Agata come era due anni fa e quando sono venuto qui mi sembrava un altro centro sportivo”.

“Stringersi attorno alla squadra per raggiungere l’obiettivo” è ciò che, invece, il nuovo dg ha detto in relazione alla squadra impegnata a ottenere la salvezza in Serie B.