Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina: presto traffico sulla trequarti

Reggina: presto traffico sulla trequarti

Alle porte per la Reggina c’è un mese particolarmente inteso sul fronte degli impegni. Sette gare in meno di trenta giorni sono un ciclo che, di fatto, può caratterizzare in senso negativo o positivo la stagione.

Marco Baroni, come il suo predecessore Toscano, non ha avuto particolare fortuna sul fronte infortuni.  Di certo c’è che gli amaranto, da dopo il mercato di gennaio, possono godere di una certa abbondanza soprattutto in una zona di campo particolarmente cara al tecnico: la trequarti.

Il riferimento va a quei calciatori che possono essere impiegati in quella linea che, nel 4-2-3-1, agiscono dietro il centravanti.

La partita di Cosenza ha messo in luce l’ultimo arrivo Kingsley.  Baroni lo ha messo a destra, ma può giocare ovunque.    Il tecnico conta di ritrovare a breve Micoschi e Situm dopo i rispettivi infortuni.   Ma per quel settore ci sono anche Menez, Okwonwko, Folorunsho, Bellomo, Rivas ed Edera. All’occorrenza anche Liotti.

Nomi che Marco Baroni dovrà gestire, provando ad ottimizzare le forze in vista di un calendario che si preannuncia piuttosto fitto.