Home / Sport Strillit / REGGINA / Lo schema della Reggina? Folo “+10”
Michael Folorunsho, Reggina 2020-2021
Michael Folorunsho, Reggina 2020-2021

Lo schema della Reggina? Folo “+10”

Il turno infrasettimanale potrebbe anche portare Marco Baroni a pensare di fare qualche cambiamento in relazione alla necessità di razionalizzare le forze.

È forte, però,  l’idea che se c’è un calciatore che resta fuori da queste logiche quello  è Michael Folorunsho. Il ris

Oggi è senza ombra di dubbio l’uomo più importante della Reggina.  E non è una definizione che nasce per fargli un regalo per il suo ventitreesimo compleanno, festeggiato proprio domenica.

A Pescara per quasi un’ora si è avuta la sensazione che, dopo una partita azzeccata dopo l’altra, avesse un po’ le polveri bagnate in fatto di pericolosità tattica.  Per una volta sembrava che la settimana destinata ad iniziare potesse non essere il solito campionario di elogi per un calciatore arrivato come un acquisto troppo sottovalutato.

Con l’ausilio di Marco Baroni è riuscito, anche in una giornata non brillantissima, a diventare decisivo.     L’allenatore lo ha spostato sulla destra, andandogli a ritagliare quello spazio che nel corso della partita non aveva mai trovato  perché gli avversari, probabilmente, cominciano a prendere le misure.

Il suo posizionamento da quel lato ha di fatto scompaginato persino l’arroccatissimo Pescara.  Che giochi trequartista centrale, mediano o esterno destro, ad oggi, si può dire che nello schema della Reggina lui sembra destinato a trovare sempre posto.  .