Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, il riscatto di Lakicevic: il serbo è in crescita

Reggina, il riscatto di Lakicevic: il serbo è in crescita

Tra i protagonisti della vittoria di Pescara c’è sicuramente Ivan Lakicevic.  Il terzino serbo era stato costretto ad esordire in fretta e furia a Frosinone, rendendosi protagonista in negativo per il rigore assegnato ai ciociari.

In quell’occasione, però, fu costretto ad andare in campo per l’emergenza determinata dal forfait di Delprato.  Baroni, senza quella circostanza, non lo avrebbe mandato in campo, complice quella prolungata inattività che aveva contraddistinto il periodo arrivato prima della firma con la Reggina.

Poi l’infortunio che lo ha messo fuori causa contro la Salernitana e adesso la buona prestazione contro il Pescara.

Soprattutto nel momento in cui il cambio tattico di Baroni (squadra schierata con il 4-3-1-2 o 4-4-2 in fase difensiva) , il Pescara gli ha lasciato molto spazio dandogli la possibilità di arrivare spesso sul fondo.

In due occasioni ha messo palloni illuminanti per Denis, uno è stato divorato dall’argentino, l’altro è finito in rete.

La sensazione è che Lakicevic, come tutta la squadra, sia in crescita.