Home / Sport Strillit / REGGINA / Vicenza-Reggina, Baroni: ‘I tifosi ci hanno chiesto di dare tutto, guai ad avere timore delle pressioni’

Vicenza-Reggina, Baroni: ‘I tifosi ci hanno chiesto di dare tutto, guai ad avere timore delle pressioni’

Marco  Baroni è pronto per la sua seconda partita da allenatore della Reggina dopo il ko all’esordio contro il Cittadella. Si gioca a Vicenza, martedì ore 19.

“Abbiamo – ha detto il tecnico –  rivisto insieme la prestazione che abbiamo fatto. Certi episodi ci hanno penalizzato, ma questo non deve cambiare la sostanza della prestazione. Per larghi tratti la squadra è stata bene in campo, bene nelle distanze, nella pressione e abbiamo fatto buone transizioni. Ci serve una miglior gestione. Ripartiamo a testa alta”.

Sette sconfitte in otto partite con tanti errori hanno spinto il tifo organizzato amaranto a chiedere un incontro con la squadra.   Baroni è soddisfatto del confronto. “Si vive – ha detto –  per i tifosi, si fa questo lavoro grazie a loro. Uno dei motivi che mi ha portato a Reggio è proprio la piazza, il calore ed il fuoco che ci sono. Ci hanno chiesto la cosa più importante, cioè di dare tutto. È stato un confronto molto positivo”.

Vietato pensare a gennaio. “In questo momento -ha proseguito il tecnico – la mia attenzione non è al mercato, ma queste partite. È un momento in cui bisogna stare attenti, ci sono voci che possono inquinare il momento.  Siamo tutti sotto esame e il bello del nostro è lavoro è questo. Guai ad avere timore di pressioni e sfide che bisogna fare in campo”.

E sul Vicenza: “È una squadra che ha trovato fiducia, è in una serie positiva importante e non lo è per caso. Hanno giocatori frizzanti, hanno gestito bene il salto di categoria. Non esistono partite facili in questa categoria”.