Home / Sport Strillit / REGGINA / Reggina, Taibi: ‘A Reggio sono legatissimo, è casa mia: spero di restare a lungo’

Reggina, Taibi: ‘A Reggio sono legatissimo, è casa mia: spero di restare a lungo’

Quel gol segnato di testa contro l’Udinese ha inevitabilmente legato in maniera indissolubile Massimo Taibi alla storia della Reggina.  E l’associazione mentale diventa inevitabile anche quando si parla del portiere.

Eppure ci sono state squadre come Piacenza ed Atalanta in cui ha militato più a lungo, ma anche per lui sembra esserci un legame speciale.

Il conteggio cambia se si considera che, contando le due stagioni da giocatore e le tre da dirigente, Reggio diventa l’esperienza calcistica più significativa della sua vita.

“Sono legatissimo  – rivela a Okcalciomercato –  a Reggio, per me è come se fosse casa mia. Qui sono stato da giocatore ed ora da dirigente, per cui per me è una piazza importante, dove spero di restare per molto tempo. Poi è una società che mi piace molto, mi soddisfa e personalmente coltivo l’interesse di portare un domani, non so quando, spero presto, la Reggina dove merita, ossia in Serie A”.