Home / Sport Strillit / REGGINA / Calcio – Reggina, Breda: “A Livorno gara diversa rispetto all’ultima trasferta”

Calcio – Reggina, Breda: “A Livorno gara diversa rispetto all’ultima trasferta”

breda_roberto_2Sabato andrà in scena la decima giornata del campionato di serie B. La Reggina, impegnata a Livorno, vuole dare seguito ai tre punti conquistati nella gara casalinga contro il Bari.

La vittoria contro i pugliesi si dice abbia reso più salda la posizione di Roberto Breda sulla panchina amaranto.
“Io mi sentivo in bilico già da quando allenavo la Primavera, perchè– afferma il tecnico della Reggina –  quell’anno, il secondo per me a Reggio, tre formazioni giovanili cambiarono la guida tecnica. Fa parte del nostro mestiere e bisogna vivere queste situazioni con estremo realismo cercando di lavorare e  ottenere i risultati
IL LIVORNO “Cercheremo di fare nostra la partita, pensiamo di affrontarla in un modo diverso rispetto all’ultima trasferta di Ascoli.  Stanno recuperando calciatori importanti e il loro livello tecnico si sta innalzando. E’ una squadra che, seppur disposta in modo diverso, assomiglia molto al Bari. Sono forti in difesa e  bravi nelle ripartenze, non è un caso che facciano più punti in trasferta. Genevier  a centrocampo e Paulinho in attacco sono i fulcri del loro gioco. Sarà una gara difficile come tutte quelle di serie B.”.
RAGUSA “Con lui ho un rapporto che va oltre il campo, tra noi c’è stima e schiettezza. La scelta di mandarlo in tribuna contro l’Ascoli e schierarlo titolare contro il Bari hanno delle motivazioni. Ha sfruttato l’occasione, ha avuto il giusto atteggiamento e può anche far meglio.  Lo abbiamo recuperato dopo l’infortunio e ci sono state subito risposte positive da parte sua”.
GLI ATTACCANTI“Campagnacci ha un problema muscolare, sarà lo staff medico a valutarne l’entità. E’ chiaro che il suo infortunio possa rappresentare un’opportunità per Sarno, Alessio Viola e Bombagi che stanno lavorando bene. Bonazzoli continua a fare un ottimo lavoro per la squadra, deve pensare a stare bene fisicamente perchè sto pensando a delle alternative per migliorare le occasioni a sua disposizione”.
CENTROCAMPO“Dopo la squalifica recuperiamo Barillà e De Rose. Nicolas Viola è un pò stanco, ma sta recuperando e nelle ultime gare ha fatto bene.  Nella ricerca di un equilibrio di squadra di passa dal centrocampo, bisogna migliorare anche guardando a ciò che fanno gli avversari. Vorrei che la squadra non cambiasse atteggiamento dopo essere andata in vantaggio”.