Home / Sport Strillit / REGGINA / Accardi:”Reggina,veniamo per vincere”

Accardi:”Reggina,veniamo per vincere”

Il difensore,palermitano d.o.c.,che per lungo tempo ha vissuto all'ombra dei più quotati colleghi di retroguardia della formazione rosanero,nel corso di quest'estate si è trasferito a Genoa con la Samp. Nelle gerarchie di Novellino è sempre stato un esterno di difesa ma l'emergenza fra i centrali potrebbe convincere il tecnico a schierarlo in una posizione meno defilata. "Deciderà il Mister,posso ricoprire entrambi i ruoli. E' chiaro che a me spetta farmi trovare pronto, e lo sono". Il giocatore siciliano,inoltre parla della Reggina con rispetto ma senza timore:"Allo stato attuale avrebbero tre punti più di noi. Senza la penalizzazione il loro campionato sarebbe equiparabile a quello di Atalanta e Livorno e questo testimonia quanto sia elevato il loro valore assoluto. L'aver ricevuto quattro punti di sconto dall'Arbitrato ha creato un clima di ulteriore entusiasmo attorno agli amaranto che spetterà a noi provare a smorzare il più in fretta possibile domenica. Proveremo a imporre il nostro gioco dall'inizio e a raggiungere il nostro obiettivo che è quello di portare a casa l'intera posta in palio. Col Siena abbiamo fatto le prove generali e la Gradinata Sud ha apprezzato il nostro impegno per conseguire il risultato." Da buon siciliano Accardi non sembra aver paura di esporsi e di ostentare grande sicurezza,anche perchè "Buon sangue non mente…" .  Come se non bastassero le pesanti assenze in retroguardia, la Sampdoria potrebbe dover fare i conti con il forfait di Flachi che non si sta allenando a causa di qualche linea di febbre che potrebbe privare la prima linea ligure della sua presenza.