Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Giacchetta chiede tranquillità: ‘A Monza espulsione determinante, quando va tutto storto serve pazienza’

Reggina, Giacchetta chiede tranquillità: ‘A Monza espulsione determinante, quando va tutto storto serve pazienza’

Simone Giacchetta, ormai da qualche anno, fa il direttore sportivo dell’Albinoleffe.  Il legame che, però, lo lega alla Reggina resta indissolubile grazie ai 20 anni trascorsi in amaranto tra campo e scrivania.

Ai microfoni della Gazzetta del Sud ha raccontato di avere visto la gara che la Reggina ha perso a Monza, arrivando a trarre precise conclusioni. “Alla lunga – spiega Jack – è stata determinante. Non ho notato tutta questa differenza tra i due team, anzi nel primo tempo al Reggina poteva passare in vantaggio. I biancorossi non mi hanno impressionato, anche se rimangono favoriti per il salto di categoria. Bisogna avere pazienza. Ci sono periodi dell’anno in cui va tutto storto”.

“Sabato – conclude Giacchetta – prevedo una sfida equilibrata. I lombardi sono forti, ma una Reggina ritrovata può metterli in difficoltà Mimmo preparerà il match con grande scrupolo, un’infermeria svuotata può dargli una mano”.