Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Monza-Reggina, Toscano ridisegna gli amaranto

Monza-Reggina, Toscano ridisegna gli amaranto

Mimmo Toscano contro Christian Brocchi. Ma soprattutto 3-5-2 co 4-3-1-2.  Il Monza, salvo sorprese, si affiderà ad un collaudato pacchetto difensivo che, tra gli altri, prevede come centrali Bellusci e Paletta.  Calciatori abituati a ben altre categorie.  Come lo sono del resto elementi come l’ex di turno Nino Barillà, destinato a tornare titolare in campionato, e Kevin Prince Boateng. Il ghanese ex Milano dovrebbe agire a supporto di due tra i tanti pezzi pregiati del mercato: Gytkjaer e Marin, attaccanti prelevati da massimi campionati esteri e capocannonieri in carica.

Mimmo Toscano, invece, ha tanti assenti. La coperta è corta in attacco.  La novità è che giocherà Kyle Lafferty dal primo minuto. Tra gli attaccanti è quello che sta meglio, o meno peggio a seconda dei punti di vista.

Denis ha accusato qualche problema in settimana, mentre Charpentier e Vasic non sono disponibili.

A franco del nordirlandese dovrebbe agire Nicola Bellomo, la cui posizion sarà avanzata per ragioni di emergenza.

A centrocampo linea mediana solida con Bianchi, De Rose e Folorunsho, vista l’assenza di Crisetig.

A sinistra agirà Liotti, mentre a destra Situm.  In difesa verso la conferma il pacchetto arretrato Rossi, Cionek e Loiacono.

In porta ci sarà l’ex di turno Guarna.