Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: la scomoda posizione di Liotti

Reggina: la scomoda posizione di Liotti

Daniele Liotti vive una settimana particolare. Innanzi tutto deve riprendersi una maglia da titolare. A Empoli Mimmo Toscano gli ha preferito Di Chiara.

Poi all’orizzonte c’è una sfida contro una squadra in cui ha avuto un passato importane. A Pisa, infatti, ha ottenuto la prima delle due promozioni in Serie B centrate in due anni.

E c’è un altro punto. Quello relativo alla più scomoda delle sue posizioni. L’esterno di Pizzo è, infatti, è il capocannoniere della squadra con tre gol realizzati.

Far gol gli piace, come a qualsiasi altro calciatore, ma per il bene della squadra preferirebbe forse che presto ci siano attaccanti che inizino ad avere una media realizzativa migliore della sua.

Qualche settimana fa, non a caso, ha pubblicato una storia Instagram che lo raffigurava con il suo amico German Denis e la scritta “bomber” piazzata sulla figura dell’argentino.  Un episodio che la dice lunga sul rapporto tra i due  e sulla voglia della squadra di trovare presto la prolificità della prima linea.

Alle sue spalle, nella graduatoria dei cannonieri, c’è Jeremy Menez con due realizzazioni.  Il francese potrebbe essere il primo attaccante a superarlo. La sfida con il Pisa è la prima occasione utile.