Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Loiacono non cerca alibi: ‘La B è un’altra cosa, al minimo errore ti puniscono’

Reggina, Loiacono non cerca alibi: ‘La B è un’altra cosa, al minimo errore ti puniscono’

“Dobbiamo migliorare in alcuni aspetti. Se ci soffermiamo sulle ultime due partite c’è parecchio da sistemare, ma prima della Spal si è vista in campo una buona squadra con ottime idee e tante palle gol creato. Il rammarico è non aver portato a casa quanto meritato con Entella e Spal”.

Con queste parole Giuseppe Loiacono, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha analizzato il momento della Reggina.

Gli amaranto non sembrano avere avuta molta fortuna in quest’avvio di stagione.  La fortuna – ammette il difensore –  te la cerchi. Ci sono errori nei gol subiti, negli appoggi semplici e nel palleggio. La differenza rispetto all’anno scorso è palese, è tanta. In B si è innalzata la qualità e si è ridotto il margine d’errore. Alla minima disattenzione gli avversari ti fanno male. Andare in vantaggio è ovviamente facile, subendo non è semplice recuperare”.

“All’interno dello spogliatoio – ha rivelato –  sappiamo cosa possiamo fare e dove possimo arrivare. Sulla carta ci sono abbastanza squadre davanti a noi che hanno anche speso tanto. Noi siamo consapevoli di essere un ottimo gruppo, ma dobbimo crederci di più”.