Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Lillo Foti: ‘Mi dispiace se qualcuno ha sottovalutato il campionato di B’

Reggina, Lillo Foti: ‘Mi dispiace se qualcuno ha sottovalutato il campionato di B’

Lillo Foti, quando si parla di calcio e di Reggina, non ha bisogno di presentazioni.  L’ex patron amaranto è stato ospite di Reggina Tv e Tutti Figli di Gallo.

Si è espresso su alcuni equilibri del campionato cadetto, dove il paracadute di chi ha fatto la Serie A permette a chi retrocedere di potersi permettere costi particolarmente importanti. “Ormai – ha detto – fa parte della realtà del campionato di B.  Il calcio, però,  qualche sorpresa la regala sempre. Alcune realtà  sono riuscite a essere promosse con il doppio salto.  Per il resto si tratta di un’altalena.  In A 13 o 14 posti non sono in discussione.  Ed ogni anno ci sono le tre che salgono dalla B che possono andare a lottare per cercare di aggrapparsi alla massima serie”.

A Reggio c’è qualche mugugno per chi si aspettava una Reggina che fosse più in alto.  Foti mette tutti in guardia: “Mi dispiace se qualcuno ha sottovalutato il campionato di Serie B. Ci sono squadre attrezzate con organici importanti. Non parlo solo del Monza”.

E poi la rivelazione di un confronto chiave: “Domenica scorsa parlavo con Barillà che in questo momento non sta dando l’apporto che potrebbe. E lui è un calciatore importante, come abbiamo visto in Serie A a Parma. L’anno prima è stato uno dei calciatori che, a livello di continuità e rendimento, si è rivelato di grandissimo valore. La Spal, il Brescia, l’Empoli sono tutte squadre importanti”.