Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Sorrisi tra Sinisa e Max, la coincidenza con la storia della Reggina

Sorrisi tra Sinisa e Max, la coincidenza con la storia della Reggina

Tra le storie da raccontare di Bologna – Reggina c’è sicuramente l’incontro tra Sinisa Mihajlovic e Massimo Taibi.

L’allenatore del Bologna e il direttore sportivo della Reggina si sono incontrati decine di volte in campo. Sono stati, nelle loro dimensioni, autentiche icone del calcio a cavallo tra gli anni ’90 e’2000.

Quello era anche il periodo in cui la Reggina viveva la sua ‘golden age’.

Mihajlovic tenne battesimo Massimo Taibi proprio nel suo esordio assoluto in maglia amaranto.

Il 16 gennaio del 2000 si giocava Reggina – Lazio e fu l’esordio assoluto del portiere, oggi ds, in maglia maaranto.

I biancocelesti erano un’autentica squadra stellare, ma a Reggio finì 0-0.

Taibi si trovò anche a fronteggiare qualche punizione di Mihajlovic.

Ecco le immagini: