Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Pordenone – Reggina, Toscano: ‘Il pari ci sta tutto, nel secondo tempo qualcuno ha fatto fatica’

Pordenone – Reggina, Toscano: ‘Il pari ci sta tutto, nel secondo tempo qualcuno ha fatto fatica’

Pareggio in extremis per la Reggina. Sette giorni dopo aver subito l’onta di un mancato successo al 90′ per effetto del pareggio dell’Entella. Circostanze comunque dissimili, se si considera che a Chiavari la Reggina aveva dominato e a Lignano Sabbiadoro il Pordenone non aveva fatto lo stesso.

Abbiamo fatto bene nei primi 45 minuti e se il tiro di Bianchi all’ultimo istante avesse varcato la linea della porta avremmo affrontato la ripresa in modo diverso. Nei 20 minuti al rientro dagli spogliatoi il Pordenone ha fatto meglio e non era assolutamente semplice ribaltarla o comunque riprenderla. Ciurria ha tirato fuori davvero un eurogol Alla fine è arrivato questo pari e credo ci stia tutto“.

Sui nuovi: “Chi è arrivato ha intrapreso un percorso di crescita che li porterà piano piano ad essere sullo stesso livello degli altri. Mi riferisco ai vari Situm, Di Chiara, Folorunsho e agli attaccanti. Mi dispiace non aver avuto Faty in condizione, ma arriverà anche il suo momento“.

Sull’importanza della parola costanza in Serie B: “Bisogna avere continuità nelle prestazioni e nei risultati. E’ normale cercare di trovare quello che ci è mancato in queste settimane per portare a casa qualche punto in più. Quando analizziamo la partita lo facciamo a 360 gradi. Qualche calciatore ha fatto fatica nel secondo tempo, per via dei tanti turni ravvicinati. Fortunatamente dispongo di una panchina composta da elementi che permettono a chi parte dall’inizio di poter rifiatare, non abbassando la qualità generale della squadra. Solo attraverso il lavoro si trova costanza nelle prestazioni e nei risultati”.