Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: coperta corta in attacco, c’è un data per il ritorno di Charpentier

Reggina: coperta corta in attacco, c’è un data per il ritorno di Charpentier

Dopo le prime quattro partite di campionato, per la Reggina, è emersa un’innegabile carenza: la coperta in attacco è corta.

Si tratta di una situazione resa oggettiva anche dalle contingenze.  Al momento German Denis ha giocato praticamente sempre. Non esattamente una gestione consigliabile per un ragazzo che, seppur integro, si porta trentanove anni sul groppone.

Kyle Lafferty, al momento, ha dovuto fare i conti con gli impegni della sua nazionale e pertanto è finito per stare molti giorni lontano dal Sant’Agata.

A loro si aggiungono un Vasic che ancora deve ambientarsi e non è certo arrivato come calciatore già pronto e Gabriel Charpentier.

Il calciatore è stato fermato dal coronvirus e questo gli ha generato diversi problemi.

Al momento si sa che, pur avendo smaltito il Covid, potrà tornare arruolabile solo dopo la sosta.

La data giusta per rivederlo in campo potrebbe essere il prossimo 21 novembre. La Reggina giocherà contro il Pisa e si sarà messa alle spalle la sosta di metà novembre.