Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina: Toscano non crede al turn-over, le idee del tecnico in vista del Cosenza

Reggina: Toscano non crede al turn-over, le idee del tecnico in vista del Cosenza

La gara contro l’Entella ha aperto per la Reggina un periodo in cui l’agenda sarà particolarmente fitta.  Si tratta di un problema che riguarda tutte le squadre di Serie B.

Gli amaranto, rispetto ad altri, hanno un grande vantaggio: una rosa molto ampia. Questo consente a Mimmo Toscano di non temere più di tanto il dovere giocare tante partite ravvicinate.

Nei giorni scorsi, però, sono emerse alcune idee da parte del tecnico, espresse direttamente dalla sua viva voce.

L’allenatore, infatti, non crede nel turn over. Un’idea che nasce, come ammesso, dalla voglia di pensare solo una partita per volta.

Alla fine di ciascun impegno e alla vigilia di quello successivo si andrà a valutare la condizione di ogni giocatore.

Ad andare in campo sarà sempre la formazione possibile sulla base di quello che è il rapporto tra garanzie tecniche e garanzie fisiche.

Non sarà mai fatta una scelta conservativa in funzione dell’impegno successivo, almeno per adesso.

Un giocatore in debito d’ossigeno si troverà a così a recuperare, non chi invece dimostrerà di essere al top pur avendo giocato una gara pochi giorni prima.