Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, investitura definitiva per Mastour e responsabilità per Bellomo

Reggina, investitura definitiva per Mastour e responsabilità per Bellomo

La Reggina non cambia idea. Dimitrios Sounas resta sul mercato. L’annuncio di Taibi conferma quella voce che non ha reso particolarmente felici i tifosi.

I sostenitori amaranto avevano abbracciato l’idea che il centrocampista greco facesse parte della rosa anche nella prossima stagione. Magari mettendo a disposizione della sua squadra la verve che lo ha contraddistinto in Serie C, unitamente a piedi discreti e ad una buona capacità di inserimento.

La Reggina, invece, ha fatto una scelta. Lo lascerà andare.  Il motivo? Durante il ritiro la società ha capito che sarebbe servito un over in un reparto dove si immaginava non sarebbe servito.

Taibi non ha dato indizi, ma dovrebbe trattarsi di Faty.

A quel punto si è generata la necessità di liberare un posto da over.

La scelta sulla rinuncia è ricaduta su Sounas. Motivo? Nel 3-4-1-2 giocherebbe da trequartista ed in ruolo dove già ci sono Rivas, Mastour e Bellomo.

Assodato che si punti sull’hounduregno, la strategia adottata sembra una vera e propria investitura nei confronti di Hachim Mastour.

Il talento italo-marocchino ha dato risposte importanti in questo ritiro, Toscano si fida di lui e vuole dargli la possibilità di levarsi di dosso l’etichetta di talento già bruciato. Sulla scelta lo ha agevolato il fatto di essere un under.

Non lo è, invece, Nicola Bellomo.  Anche lui sarà chiamato a mostrare quel talento che negli ultimi anni si era sbiadito al punto da farlo arrivare in Serie C. Per lui responsabilità importanti.