Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, perchè Taibi e Toscano hanno scelto Falcinelli

Reggina, perchè Taibi e Toscano hanno scelto Falcinelli

Diego Falcinelli è pronto a tornare in Calabria. Spera di rinverdire i fasti della sua carriera. Quelli che lo hanno visto andare in doppia cifra in Serie A a Crotone.

E’ reduce da annate non al top, ma non è certo l’ultimo arrivato. Basta dare un’occhiata al suo curriculum per capire che si tratta di un calciatore da centinaia di partite tra A e B.

Giocare in A, se non sei un fenomeno, abbassa la media realizzativa di qualsiasi giocatore. Lu, però, quando ha trovato l’humus giusto ha dimostrato di saperci stare alla grande in massima serie.

Nel corso della su carriera è stato battezzato come profilo giusto da club che non sbagliano quasi mai un colpo nella valutazione dei calciatori: Sassuolo e Crotone.

Esempio evidente del fatto che sotto il profilo qualitativo non si può discutere.

A Toscano e Taibi piace perché è un giocatore che rappresenta il prototipo ideale dell’attaccante che può fare bene in B.  Dotato di una buona prestanza fisica, ma anche di una certa velocità: sa andare in profondità, viaggiare in contropiede e farsi trovare pronto ad eventuali occasioni destinate agli opportunisti.

Non è un centravanti statico classico e ha le caratteristiche che si posano con il campionato ormai da decenni.  Volendo fare un paragone che non evocherà dolci ricordi ai tifosi amaranto, ricorda vagamente Cacia. Uno che, però, è uno dei maggiori realizzatori di sempre del campionato cadetto.

Non ha ancora 30 anni e tutta la voglia possibile di rilanciarsi.  Per Mimmo Toscano le motivazioni  contano almeno quanto le qualità. E’ pronto a dimostrarlo con i fatti, decurtandosi un ingaggio monstre da 900.000 euro annui. Aspetto che, invece, fa molto piacere a Taibi e non solo per questioni di budget, ma anche per la voglia dimostrata nello sposare il progetto amaranto.

Se qualcuno gli ha offerto quella cifra (il Bologna) è perché evidentemente qualche qualità deve averla