Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / La Reggina accoglie Charpentier: lo volevano tutti

La Reggina accoglie Charpentier: lo volevano tutti

Il suo arrivo non ha l’effetto mediatico di Adil Rami, ma Gabriel Charpentier è un grande colpo per la Reggina.

Soprattutto in una categoria dove, alla lunga, gli under rischiano di fare la differenza.

L’attaccante francese è stato acquistato dal Genoa dai lettoni dello Spartaks per circa un milione di euro.

Un’operazione intelligente da parte della Reggina che è riuscita a strappare alla concorrenza un calciatore che che faceva gola a tante squadre.

La Lazio, ad esempio, contava di prenderlo e girarlo alla Salernitana. Lo stesso ambizioso Avellino confidava di riaverlo per dare seguito alle proprie elevate ambizioni in vista del prossimo anno.

Ma dietro al francese c’era una fila di pretendenti, molte delle quali non completamente uscite allo scoperto.

Di certo c’è che non è facile portare a casa un classe ’99 che ha già alle spalle un campionato di Serie C da protagonista.

Dotato di mezzi fisici importanti, ha messo insieme 15 partite e 6 reti in terza serie nonostante qualche infortunio di troppo.

Tra le sue vittime c’è stata anche la Reggina, sebbene il suo gol sia stato reso vano dalla doppietta di Denis decisiva ai fini dell’affermazione amaranto al Partenio.