Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Crisetig: problema solo burocratico, atteso a giorni in città

Reggina-Crisetig: problema solo burocratico, atteso a giorni in città

Lorenzo Crisetig era uno dei primi acquisti definiti da Massimo Taibi in vista della prossima stagione.

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, il mancato passaggio alla Reggina dipendeva ufficialmente dall’aspetto burocratico.

Il contratto con gli spagnoli del Mirandes era stato prolungato fino a fine agosto per la questione lockdown.

A riportare che la situazione si sta per sbloccare è colui il quale può essere considerato la Cassazione delle notizie di mercato della Reggina: Alfredo Pedullà.

Il noto esperto di livello nazionale scrive così:

“Nellle ultime ore è stato raggiunto l’accordo con il Mirandes (Serie B spagnola) per la risoluzione, quindi ora la strada per Crisetig alla Reggina è in discesa. Al punto che già lunedì il centrocampista (terzo acquisto di una campagna acquisti roboante dopo Menez e Lafferty) è atteso in città”.