Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, arrivano gli under: Charpentier e tanti nomi per la mediana

Reggina, arrivano gli under: Charpentier e tanti nomi per la mediana

Che la Reggina si affidasse troppo ad ultra trentenni era da tempo un fatto su cui soprattutto i tifosi delle altre squadre ironizzavano.

L’auspicio è che i Menez, Lafferty e forse Viviano diano le stesse risposte date da Denis e Reginaldo nella stagione appena conclusa.

La Reggina, però, cerca anche giovani di qualità. Lo impongono le regole. La squadra potrà avere al messimo diciotto calciatori over nati dopo il 31 dicembre 1996.

In rosa ci sono già Farroni (’97), Mastour (’98) e Rivas (’98).

Ma ne arriveranno altri. Il primo sarà il classe ’99 Gabriel Charpentier. L’ex Avellino sta per essere acquistato dal Genoa.

I grifoni hanno trovato l’accordo per l’acquisto del cartellino, attualmente di proprietà dei lettoni dello Spartaks.

Una volta concluso l’affare, il calciatore raggiungerà lo Stretto in prestito con diritto di riscatto e conto-riscatto a favore dei liguri.

Altri giovani di qualità, però, arriveranno anche in mediana. Il ventiduenne Marco Carraro, scuola Atalanta e attualmente in prestito al Perugia, è un nome che da tempo piace a Taibi.

Impossibile o quasi arrivare a Pobega. C’è un altro giocatore finito nel mirino degli amaranto ed è un altro classe ’98.

Michael Folorunsho non ha brillato a Bari, ma prima di raggiungere il biancorosso si era fatto apprezzare in Serie C. Grande fisicità e discrete geometrie, è un profilo che secondo la Gazzetta del Sud piace alla Reggina.