Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Tifoso della Reggina aggredito e ferito da sei persone sulla spiaggia di Soverato

Tifoso della Reggina aggredito e ferito da sei persone sulla spiaggia di Soverato

Un infermiere di Soverato è stato aggredito sul lungomare della città jonica, poiché aveva indosso una maglia bianca con la grafica celebrativa dedicata alla promozione della Reggina.

“Mi trovavo – ha raccontato il malcapitato a La Gazzetta del Sud – in uno stabilimento balneare di Catanzaro, avevo appena finito di pranzare in compagnia di alcuni amici, quando un uomo si è avvicinato intimandomi di togliere la t-shrt che avevo indosso”.

Pensava fosse uno scherzo, al punto da mettersi a ridere. Secondo, però, il racconto sarebbe stato accerchiato da sei persone che avrebbero iniziato a colpirlo con de pugni. Tuttavia, alcune persone sono intervenute per difenderlo e i proprietari del locale lo hanno portato in cucina per metterlo al sicuro.

“Ricordo – precisa – che avevano una t-shirt con la maglia Ultras Catanzaro”.

L’infermiere è stato portato al’ospedale di Soverato per essere curato. Spogerà denuncia davanti ai Carabinieri che hanno già acquisito le immagini della videosorveglianza del locale.