Home / In evidenza / Reggina, Gallo: ‘Daremo alla città un nuovo Granillo all’avanguardia, arriverà una nuovo team ad occuparsene’

Reggina, Gallo: ‘Daremo alla città un nuovo Granillo all’avanguardia, arriverà una nuovo team ad occuparsene’

“Lo stadio è un progetto, un pensiero. Che deve prendere forma in qualcosa di tangibile. Lo stadio della Reggina ci sarà, sarà all’avanguardia. Un investimento molto importante ed un regalo che la Reggina farà a tutta la città. Ci sono varie situazioni in ballo. Molte situazioni si sarebbero già dipanate conseguentemente ad alcune decisioni già prese, ma fermate dal lockdown. Adesso è una macchina un po’ lenta da far ripartire, ma ripartirà anche quella”.

Luca Gallo attende la gestione del Granillo, ma nel frattempo si muove per essere già pronto con un progetto di totale ammodernamento dell’opera.

La Reggina giocherà in B e ci saranno delle migliorie, però, da fare subito. “Bisogna – evidenzia –  fare dei lavori. Li deve fare il Comune. L’impianto non è della società. C’è un piano di ristrutturazione per i seggiolini, la Var e i tiranti. Tutto quello che servirà per giocare un campionato di Serie B”.

Non appena il club avrà una lunga concessione si arriverà ai lavori più sostanziosi.

“Tutte le società –  rivela il presidente –  che sono venute a vederlo hanno ritenuto il Granillo un impianto di grosse potenzialità. E’ datato, ma ha concezione moderna. Si può lavorare sulla struttura, rendendola molto bella. Adesso ci sarà un’ulteriore società che verrà a fare un sopralluogo. Non si sono fatti passi in avanti sul progetto solo perché c’è stato il lockdown”.