Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Taibi: ‘Sarò costretto a mandare via dei giocatori, li avrei tenuti quasi tutti’

Reggina, Taibi: ‘Sarò costretto a mandare via dei giocatori, li avrei tenuti quasi tutti’

La Reggina dovrà fare scelte dolorose.  Gli ‘IncrediBles’ non potranno restare tutti in amaranto. Dei ragazzi di Toscano tanti dovranno fare le valigie dopo una stagione straordinaria.

In Serie B ci sono le regole relative ad under ed over.  Coloro nati prima dell’1 gennanio 1997 potranno essere al massimo 18 e la Reggina ne ha quasi 25.

A ciò si aggiungeranno i colpi di grande livello per la categoria, Menez in primis.

Loro spingeranno fuori altri dei fautori della stagione straordinaria che è valsa la promozione tra i cadetti.

Proprio di questa questione ha parlato Massimo Taibi ai microfoni di Tuttomercatoweb.   “Ancora è presto, dobbiamo sempre fare una cena di saluti per festeggiare privatamente, per ovvi motivi, la promozione, credo la faremmo settimana prossima. Solo dopo, anche seguendo le indicazioni del mister, parlerò con la squadra per dire ai vari ragazzi il proprio futuro: se non ci fosse in B la regola degli over, avrei mandato via solo 4-5 pedine, i ragazzi meno impiegati, così sarò costretto a mandarne via sette, ed è una cosa che davvero mi dispiace”.